09 Febbraio 2023
news
percorso: Home > news > SERIE C

La Cip-Ghizzani cede alla capolista

28-11-2022 11:16 - SERIE C
Cip-Ghizzani - Blu Volley Quarrata: 0-3 (23-25, 26-28, 12-25)

Cip-Ghizzani: Addolorati, Barucci, Biagini, Buoncristiani M., Farieri, Fodde, Lari (K), Mirashi, Montagni (L2), Picchianti (L1), Pratelli, Talluri, Zingoni; all. Buoncristiani P.G., 2° all. Furiesi
Blu Volley Quarrata: Bartolini C., Bartolini M. (K), Becucci, Bucciantini, Checchi, Ermini (L1), Leggieri (L2), Lelli, Montagni, Morotti, Morozzi, Niccolai, Pistolesi, Santucci; all. Torracchi, 2° all. Bettarini

La Cip-Ghizzani cede contro la prima in classifica, ma per due set il Quarrata non ha vita facile.

A portarsi in vantaggio all'inizio dell'incontro sono le ragazze del Giglio (6-3) forzando fin da subito al servizio, buona costante di tutta la partita. Tuttavia le avversarie recuperano velocemente grazie alla propria difesa solidissima e riuscendo quindi a chiudere per prime scambi lunghi e concitati. In più il momento difficile in ricezione delle biancorosse facilita il sorpasso della Blu Volley che si porta sul 10-19 sfruttando le rigiocate. Ma la Cip-Ghizzani non si è arrende: i cambi di coach Buoncristiani si rivelano provvidenziali e le ragazze hanno iniziato a sfondare in attacco. Arrivate sul 18-24 le ragazze del Giglio riescono ad annullare ben 5 set point, ma manca il tocco finale e con un errore al servizio il parziale si chiude in favore di Quarrata.
In rimonta anche il secondo set. Più sbagli per Lari e compagne, che lasciano sfilare la Blu Volley 2-8. Come un diesel, però, la Cip-Ghizzani inizia ad ingranare sfruttando soprattutto le fast del proprio capitano. Il margine resta comunque importante (7-14) e l'allenatore Buoncristiani tenta di nuovo la carta del cambio. Ancora positivi gli ingressi dalla panchina; arrivano anche ace e muri e attacchi dalla seconda linea, effetto diretto di uno smistamento di gioco decisamente migliore rispetto alla scorsa partita (18-20). Quarrata però tira fuori dal cilindro due muri piazzati e con un bell'attacco si porta sul 22-24. Ancora le biancorosse cancellano i due set point avversari grazie alle proprie centrali, sia in attacco che al servizio. Il set va ai vantaggi, ma a chiudere è ancora la Blu Volley che la spunta dopo due scambi lunghi in cui la Cip-Ghizzani pur con spettacolari difese non riesce a rigiocare efficacemente.
Dopo due parziali così infervorati la possibilità di un crollo psicologico era dietro l'angolo e infatti il terzo set conferma velocemente Quarrata come vincitrice della partita.

Nonostante il finale, sono positive le parole di coach Buoncristiani: "Stasera abbiamo giocato una buona gara contro la prima in classifica. Con un po' meno ingenuità forse avremmo potuto portarci a casa sia il primo che il secondo set, non lo abbiamo fatto e il terzo poi siamo effettivamente calati, ma poteva starci dopo i primi due. Adesso continuiamo ad andare avanti cercando di migliorare il più possibile e di superare quelli che sono i nostri limiti". E, Come abbiamo detto, già in questa partita abbiamo visto miglioramenti, soprattutto nella gestione del gioco: "I palleggiatori continuano piano piano a fare esperienza: più partite giocano, più esperienza fanno e più imparano a gestire meglio la situazione".

Sabato alle 21.00 la Cip-Ghizzani affronterà la trasferta ad Agliana, uscita vincitrice questa settimana dallo scontro con Pescia.



TABELLINO
Zingoni: 12
Pratelli: 9
Lari: 8
Farieri: 6
Barucci: 1
Biagini: 1
Fodde: 1
Talluri: 1






FOTOGALLERY PARTITA



Fonte: Elisa Furiesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie