19 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

Sfuma la prima possibilità. Cip-Ghizzani verso la III fase dei Play Off

20-05-2024 16:20 - SERIE C
[Play Off] Florenzo Srl - Cip-Ghizzani: 3 - 2 (27-29, 22-25, 25-13, 25-22, 15-11)

Florenzo Srl: Alari (L1), Bechelli, Breschi, Chini, Farini, Gonzini, Maccelli, Mazzi, Merlini, Meucci (L2), Sieni, Simoni (K), Stecchi, Svelti; I all. Panicucci, II all. Cesarini
Cip-Ghizzani: Aglietti (L2), Agnetta, Barnini, Del Carlo, Farieri, Lari (K), Malatesti, Picchianti (L1), Pratelli, Scardigli, Talluri, Tofanari, Zingoni; I all. Buoncristiani, II all. Furiesi

Si infrange momentaneamente il sogno della promozione per la Cip-Ghizzani. La squadra di Buoncristiani non riesce nell'impresa al Palacoverciano e adesso è tutto da rifare per Lari e compagne che dovranno affrontare la III fase dei Play Off. Ad attendere le nostre ragazze ci saranno Empoli e Porcari, due partite difficili per staccare l'ultimo pass per la B2.

Brave le ragazze nei primi due set. La squadra ha subito trovato il giusto ritmo mostrando tutta la propria forza in attacco e rimanendo concentrata in difesa e copertura (9-20). Non è mancata però la rimonta delle padrone di casa, fomentate dal proprio pubblico, le quali non solo sono riuscite a recuperare ma hanno portato il set ai vantaggi, chiusi di carattere dalla Cip-Ghizzani dopo un tira e molla estenuante. Il secondo set è stato combattuto fin dall'inizio: Florenzo ha mantenuto il vantaggio fino al 13-13 per poi vedere allungare Lari e compagne quel tanto che bastava per arrivare per prime al traguardo dei 25. Le ragazze però sono "scomparse" nel terzo parziale in cui niente hanno potuto per contrastare gli attacchi delle avversarie. Diversi i cambi di Buoncristiani sul finale per far recuperare la squadra che così è tornata pronta nel quarto e decisivo set. Ancora, come nel secondo, le due formazioni si sono rincorse per tutta la prima metà del parziale ma le prime a toccare i 20 punti sono state le castellane, con un margine di tre lunghezze che ha fatto sognare tutta la tifoserie (17-20). Nel momento decisivo però è venuta meno la lucidità: una serie di errori hanno rimesso in gioco Florenzo concedendogli anche il vantaggio, vedendo scivolare via la promozione dalle proprie mani. Formalità il quinto ed ultimo set, con i complimenti per le ragazze in campo che hanno comunque fatto del loro meglio nonostante il morale a terra.

Le nostre congratulazioni a Florenzo per la promozione, un'ottima squadra che farà sicuramente la sua figura in B2. Detto ciò, la Cip-Ghizzani non deve fermarsi adesso perché c'è ancora una possibilità per fare il salto di categoria. Da sabato 25 maggio comincerà la terza fase dei Play Off con la partita tra Empoli e Porcari, squadre che dalla settimana successiva dovrà affrontare anche la nostra Serie C per provare ad ottenere l'ultimo pass disponibile per la B2. Non giriamoci intorno, sarà molto difficile. Porcari non ha ottenuto la promozione nella II fase come noi, ma alla Palestra Enriques ha portato a casa la vittoria; mentre Empoli arriva da due vittorie nel girone delle seconde ed è sulla scia del successo. Per quanto riguarda la Cip-Ghizzani la situazione è la seguente: due sconfitte, due tie-break, entrambe le volte con la possibilità di risolvere la partita in nostro favore. Abbiamo parlato di ingenuità, di inesperienza, di emozione. La partita contro Florenzo ha dimostrato proprio questo: la gara era stata preparata perfettamente, sia a livello tecnico che tattico; a concedere la vittoria sono stati dei nostri errori, riducendo tutto il lavoro fatto ad una questione mentale. Per questo motivo le due partite che dovranno affrontare le ragazze saranno ancora più difficili. Non sarà semplice superare questo fattore mentale in due settimane, questo tipo di lavoro su se stessi è il più difficile, ma se le ragazze vogliono dimostrare di meritare davvero la B2 dovranno riuscirci. Come sempre non mancherà la nostra fiducia, quella dei tifosi, il supporto e il calore, ma deve essere la squadra a non perdere la motivazione e a ritrovare il controllo. La vittoria del campionato non è stata un caso, i set vinti contro Porcari e Florenzo non sono stati un caso. La Cip-Ghizzani ha dimostrato di poter giocare a quel livello. Le ragazze hanno dimostrato di poterlo fare.






FOTOGALLERY PARTE 1


FOTOGALLERY PARTE 2


FOTOGALLERY PARTE 3

Foto di Carla Bartolini


Fonte: addetto stampa Elisa Furiesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie