27 Novembre 2022
news
percorso: Home > news > SERIE C

La Cip-Ghizzani delude a Prato

14-11-2022 10:56 - SERIE C
Ariete Pallavolo Prato - Cip-Ghizzani: 3-0 (25-18, 25-16, 25-21)

Ariete Pallavolo Prato: Bartali (K), Bencini, Boso, Di Biase, Giacomelli E., Giacomelli M. (L), Giorgetti, Maestripieri (L2), Mattei, Nuti, Palandri, Romagnoli, Tempestini; all. Crisanaz
Cip-Ghizzani: Addolorati, Barucci, Biagini, Buoncristiani M., Farieri, Fodde, Lari (K), Mirashi, Montagni, Picchianti (L), Pratelli, Scardigli, Talluri, Zingoni; all. Buoncristiani P.G., 2° all. Furiesi

Brutta sconfitta per la Cip-Ghizzani che a Prato non riesce mai a trovare il proprio ritmo né a dimostrare una reazione.

Già il primo set si apre con il vantaggio nelle mani delle padrone di casa (8-5). Molti errori da parte delle nostre ragazze, soprattutto in ricezione e al servizio; anche l'atteggiamento non è quello giusto, manca il mordente e anche chiudere un pallone in apparenza semplice diventa un'impresa. Prato dimostra di aver preparato bene la partita, sfruttando le aperture del muro e alcune mancanze in difesa (16-11, 20-12).
L'avvio del secondo parziale sembra più equilibrato, ancora tanti errori che però vengono restituiti (6-7, 14-14). La Cip-Ghizzani però manca ancora di concentrazione e con qualche disattenzione in difesa e errori in ricezione Prato prende di nuovo un grande vantaggio (20-14) che alla fine le nostre non riusciranno a recuperare.
Per quanto iniziato in modo migliore, a deludere di più è stato il terzo set: le nostre riescono a portarsi avanti nel punteggio (5-8, 8-13, 13-18) con alcuni ace e ritrovando un po' di furbizia in attacco, giocando sia nelle zone di conflitto che sul muro. Tuttavia le padrone di casa dimostrano più carattere e iniziano una rimonta fatta di ace, muri e nostri errori che sarà fatale per la squadra di Buoncristiani (18-18, 21-18, 23-21).

"É stata una brutta prestazione, noi non siamo mai entrate in partita e loro l'avevano preparata bene. Nemmeno con i cambi c'è stata la reazione giusta" spiega il secondo allenatore Elena Furiesi. Critico anche il DS Campitelli: "Non abbiamo visto niente del buono che avevamo fatto di settimana in settimana, c'è stato un brutto approccio alla gara. La cosa migliore adesso è fare punto e a capo e ricominciare".

Unica nota positiva di questa "giornata no" è stato il rientro in campo di Diletta Montagni, ferma da diversi mesi per infortunio. Bentornata!

Adesso però bisogna subito accantonare questa partita e guardare alla prossima che vedrà la Cip-Ghizzani ospitare il Punto Sport Volley alla Palestra Enriques sabato 19 novembre.



TABELLINO
Farieri: 9
Scardigli: 7
Talluri: 7
Lari: 6
Biagini: 3
Buoncristiani: 1
Pratelli: 1



FOTOGALLERY PARTITA


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie