09 Febbraio 2023
news

L'U18 chiude il campionato al terzo posto

23-01-2023 16:09 - SETTORE GIOVANILE
Termina il campionato Under 18, con la squadra guidata da Elena Furiesi che si aggiudica la terza posizione in classifica con uno scarto dalla seconda solo di 0.13 nel quoziente set.
La squadra non riesce quindi per pochissimo ad ottenere la qualificazione ai play off, ma si aggiudica comunque un buon piazzamento chiudendo questa prima fase con quella che può essere definita la partita più bella della stagione.

Rinascita Volley - I'Giglio: 3-2 (21-25, 25-22, 25-20, 27-29, 15-13)

L'ultima sconfitta arriva al tie-break contro la prima indiscussa, che mai aveva concesso un set; parziali sempre alti, un quarto set infuocato e un tie-break giocato fino all'ultimo con grinta e passione.

L'incontro è iniziato con alcuni errori delle padrone di casa che le nostre ragazze hanno saputo sfruttare al meglio, aggiungendovi ace e attacchi (2-7). Ma le avversarie si sono riprese velocemente, trovando il sorpasso sul 9-8. Il parziale continua in equilibrio tra le due squadre, con alcuni cambi tattici del Giglio. Le nostre riescono finalmente a distanziare Rinascita sul 16-20, scarto di pochi punti ma che sarà decisivo.
Sulla scia del set precedente, anche il secondo si apre in favore delle biancorosse che riescono a mantenere il vantaggio per tutta la prima metà. Arginare il servizio e l'attacco di Rinascita tuttavia non è cosa semplice e la squadra di casa è la prima a raggiungere i 20 punti. Le nostre però non si danno per vinte: belle difese, una palla furba e due ace annullano ben 4 set point delle avversarie, ma il time out chiesto riesce nell'intento e il conteggio set va 1-1.
Ancora più combattuto il terzo parziale con scambi molto lunghi, attacchi potenti e molta adrenalina, saranno soltanto degli errori delle nostre a far prevalere sul finale le padrone di casa.
Ma il carattere si è visto nel quarto set. Soltanto la voglia di vincere ha fatto sì che da 8-2 le nostre ragazze riuscissero a recuperare sfruttando tutte le armi a propria disposizione. Non mancano i tocchi furbi, gli attacchi dal centro e quelli più potenti dei laterali, come anche colpi dalla seconda linea; importanti anche i recuperi, l'attenzione in difesa e la costanza al servizio. Una tenacia che diventa pressante e fa sì che le avversarie commettano errori. Ancora 4 match point annullati per andare ai vantaggi (24-24), e altri 4 per riuscire finalmente a trovare quell'unico vantaggio che rimette tutta una partita in gioco.
Un tie-break al cardiopalma (5-5, 10-10, 13-12) degno di una finale play off. Due attacchi decisivi e incontenibili a segnare una sconfitta che in realtà diventa quasi una vittoria, con le ragazze consapevoli di aver dato tutto e aver giocato una partita memorabile.

Sicuramente resta il rammarico per quello 0.13 che poteva essere colmato in altre partite durante l'anno, quindi andando ad analizzare il percorso di tutta questa prima fase forse qualcosa in più poteva essere fatto. Soprattutto sapendo, dopo questa ultima gara, a quale livello possono giocare queste ragazze. Bisogna imparare ad essere più costanti e continuare a lavorare per far vedere sempre partite come questa.
Facciamo ancora i complimenti alle ragazze per il buon piazzamento e soprattutto per lo spettacolo con cui ci hanno deliziati nell'ultima trasferta, nell'attesa dell'inizio della seconda fase in cui ci aspettiamo ulteriori buoni risultati.





FOTOGALLERY PARTITA


RISULTATI E CLASSIFICA



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie