20 Luglio 2024
news
percorso: Home > news > SERIE C

La Cip-Ghizzani torna alla vittoria alla Palestra Enriques

27-11-2023 10:23 - SERIE C
Cip-Ghizzani - Volley Club Le Signe: 3 - 1 (25-20, 25-14, 21-25, 25-23)

Cip-Ghizzani: Aglietti (L2), Agnetta, Barnini, Del Carlo, Farieri, Lari (K), Malatesti, Picchianti (L1), Pratelli, Scardigli, Talluri, Tofanari, Zingoni; all. Buoncristiani, II all. Furiesi
Volley Club Le Signe: Bandini (K), Biancalani (L2), Cei, Checchi, Coos, D'Angelo (L1), Nicosia, Pulignani, Roman, Sinforici, Zinxhiria; all. Tonini, II all. Lotti


Altri tre punti si aggiungono alla classifica della Cip-Ghizzani che vince alla Palestra Enriques contro Le Signe.

Nei primi due set hanno dominato le biancorosse: il gioco delle ragazze è stato veloce e attento, con un'ottima prova in difesa e in attacco. Lari e compagne hanno saputo anche sfruttare gli sbagli avversari aumentando il vantaggio in proprio favore, come si è visto nel primo set quando le ragazze hanno preso distacco dopo un attacco out avversario (14-14, 18-14). Nel secondo parziale a dare una spinta ulteriore alla squadra è stato il servizio, con diversi ace segnati a metà del set che hanno sancito il divario nel punteggio (11-7, 16-7).
Le ragazze hanno poi avuto un calo nel terzo set, cosa che ha fatto riprendere fervore alle Signe. Il parziale si apre con le due squadre in parità, vedendo anche due bei muri da parte della Cip-Ghizzani. Ma alcune battute e attacchi sbagliati e una diminuzione della reattività in ricezione e difesa, fanno prendere il largo alle avversarie (8-8, 13-15, 13-19) senza che time out e cambi riescano a sbloccare la situazione.
Il set successivo sembra rispecchiare i primi, con la squadra di Buoncristiani che allunga grazie anche ad un ottimo turno iniziale al servizio che non permette a Signa di rigiocare efficacemente (5-0). Le ospiti non demordono e la pressione fa sbagliare molto le ragazze che concedono il recupero (15-9, 15-15). Buona la reazione di Lari e compagne che non si lasciano sopraffare dal momento, ma iniziano una lotta serrata avvicendandosi al comando con l'altra squadra, per poi dare una zampata finale che vale set e incontro.

Le parole della seconda allenatrice Furiesi: "C'è stata una reazione dopo la sconfitta della scorsa settimana, soprattutto nei primi due set in cui abbiamo comandato la partita. Però dobbiamo ancora imparare a gestire meglio certi cali che ci sono durante la gara perché comunque è un campionato molto aperto in cui questi momenti possono fare la differenza contro qualsiasi squadra. Contro Le Signe le ragazze sono state brave a riprendere il ritmo ed è questo che ci ha permesso di vincere".

Sabato ad attendere le ragazze sarà la faticosa trasferta a Pieve A Nievole dove le attenderà, dopo la sua settimana di riposo, il Montebianco.




TABELLINO

Del Carlo: 16
Malatesti: 15
Scardigli: 11
Lari: 9
Barnini: 4
Farieri: 3
Pratelli: 2





Fonte: addetto stampa Elisa Furiesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie